EPIC

Valorizzare e promuovere la comunicazione nell’ambito del commercio internazionale

Enhancing and Promoting International Business Communication (EPIC) da sostegno alle PMI per migliorare la loro competitività internazionale.

E' stato riscontrato che le imprese che effettuano un vero e proprio (cioè regolato) audit di comunicazione tendono ad operare in modo più efficace nel vendere i loro prodotti e servizi nei mercati in cui non si parla la loro lingua madre. Aderendo e partecipando al sistema di audit, alle aziende vengono insegnate competenze interculturali e capacità di comunicazione, che si riflettono in un aumento del fatturato annuo.

Il sistema EPIC aiuta le imprese a superare le barriere linguistiche e culturali nel commercio internazionale.

EPIC offre all'uomo d'affari e all’imprenditore un modo innovativo di fare commercio a livello internazionale, utilizzando un manuale di business specificamente progettato per l'industria esportatrice. Esso promuove un'Europa multi-culturale all'interno di un quadro comune europeo operando da una piattaforma comune ed elaborando ricette individuali di successo per ciascuna società attraverso un processo di revisione dall’interno.

EPIC offre al settore delle imprese private un'opportunità unica per adottare un sistema che, una volta attuato, contribuirà ad aumentare il fatturato del singolo operatore e creare nuove possibilità di espansione del commercio transfrontaliero.

Notizie

I vantaggi del progetto EPIC

euro

Il progetto EPIC è un passo avanti che fornisce alle aziende le conoscenze necessarie per competere anche all’interno dei mercati più difficili. Sappiamo che se le imprese seguissero suggerimenti forniti dagli Auditor LCA, esse potenzierebbero le loro prospettive di lavorare in modo più efficace in un ambiente internazionale multilingue. Comunque, sia i governi che gli enti regionali hanno bisogno di più supporto nel creare audit di comunicazione come se fosse un servizio commerciale e di formare più auditor. 

Leggi tutto...

Convertire i risultati della ricerca in soluzioni pratiche

wykresI risultati dello studio ELAN sono serviti da base per perfezionare il concetto di un “Audit linguistico” (REVISIONE LINGUISTICA) che è stato ridefinito nello studio successivo di PIMLICO, Promuovere, Implementare, Descrivere una Strategia Internazionale di Comunicazione nelle Organizzazioni e nelle Imprese, che ha pubblicato esempi di successo di quelle imprese che cominciavano ad utilizzare dei modelli preesistenti di strategie comunicative e che hanno visto un incremento del loro fatturato nel settore dell’ esportazione.

Il principio fondamentale della ricerca PIMLICO era che le imprese europee che partecipavano allo studio erano capaci di dare un valore o comunque di misurare l’impatto della strategia di comunicazione in termini tangibili:

Leggi tutto...

La prova concreta

boss

Torniamo alle due ricerche che hanno sostenuto e hanno portato allo sviluppo della LCA, che è stata critica durante la fase iniziale, di strutturazione e di sviluppo. Lo studio ELAN intrapreso nel 2006 dimostra che una buona percentuale di affari non è andata a buon fine proprio per una mancanza di competenze linguistiche. Secondo i dati raccolti da 2000 PMI, l’11% delle imprese ha perso un contratto di affari per la mancanza di competenze linguistiche. Il sondaggio ha identificato delle situazioni in cui le industrie erano consapevoli che la perdita di affari fosse dovuta alle barriere culturali e linguistiche, ma anche che la figura che ricopriva questo ruolo non ne fosse all’altezza.

In sostanza, la ricerca ELAN ci mostrava come:

Leggi tutto...

L’importanza della LCA in un business plan (processo di pianificazione commerciale)

people

Riguardo la domanda specifica se e in che misura le lingue straniere risultino necessarie e quali di queste lingue siano richieste dal mercato del lavoro, il report "Le Lingue per il lavoro" conclude in modo generale che la domanda di competenze linguistiche e comunicative è in costante aumento non sono nel mercato inglese ma anche in quello europeo.


Sono sempre più le aziende che adottano delle strategie di reclutamento a livello internazionale basandosi sul fatto che esse operano in una società multilingue e/o che competono con i mercati globali. Le competenze linguistiche vengono considerate dai lavoratori tra le prime 10 competenze che devono possedere i futuri laureati, e secondo un’indagine europea condotta da Eurobarometro[1], il 40% delle agenzie di collocamento nel settore industriale evidenzia l’importanza delle competenze linguistiche per i futuri laureati. Sono stati condotti sondaggi e studi che hanno dato una panoramica dei bisogni del mercato del lavoro per quanto riguarda le lingue straniere. Essi sono stati realizzati a livello nazionale in Regno Unito[2], Austria[3], Svizzera[4] e Svezia[5].

 


[1]           Eurobarometer 304, 2010 ''Employers' perception of graduate employability''.

[2]         Sean Mulkerne and Anne Marie Graham, Universities Council of Modern Languages (2011):Labour market intelligence on languages and intercultural skills in Higher Education: http://tinyurl.com/6gw91bv. The survey of National Centre for Languages showed an important level of demand for language skills in the UK.Through monitoring the language requirements in vacancy notices, more than 2000 requests for 20 different languages were found over a period of three months in 12 areas of activity.

[3]              Fremdsprachen für die Wirtshaft (Foreign languages for business), a compilation of research papers and reports published by the Austrian Institut für Bildungsforschung der Wirtschaft (2008). Report in German available on http://www.ibw.at/media/ibw/fb143.pdfIt appears from these reports that English is far from sufficient as a lingua franca for doing business in Central and Eastern Europe, where German and Russian are still frequently used for international business.

[4]   The Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana prepared a survey on the linguistic needs in the canton of Ticino of Switzerland of about 300 companies. The survey, which was based on a questionnaire, also revealed that there is a significant need in the canton of Ticino primarily for the knowledge of German and French, in addition to English.

[5] Multilingual skills provide export benefits and better access to emerging markets, Ingela Bel Habib 2011 http://www.sens-public.org/spip.php?article869

Leggi tutto...

L’obiettivo della LCA

graf

La Revisione Linguistica della Comunicazione (l’acronimo inglese è LCA) mira ad aiutare le imprese europee a risolvere i loro problemi di comunicazione e linguaggio sviluppando delle strategie di comunicazione. Il sistema aiuta le imprese a superare le barriere linguistiche e culturali nel commercio internazionale e ad operare quindi in modo più efficace. Le aziende che hanno adottato questi tipi di Strategie di Comunicazione hanno incrementato il loro giro d’affari.

La LCA aiuta le aziende a:

Leggi tutto...